Pagina Personale Docente

Chiar.mo Prof. Don Dario Cornati

Il docente insegna presso
  • FTIS - Istituzionale - (Docente stabile ordinario)
  • FTIS - Specializzazione - (Docente stabile ordinario)
Orario di ricevimento: Nel giorno di lezione concordando il colloquio con gli studenti
Telefono Ufficio: 0229407550
MODIFICA
pubblica foto
Orario di ricevimento
Contatti
Sito web
Email
Cellulare
Cercapersone
Telefono
Fax
Centralino
Facebook
Twitter
Google+
Telefono Residenza
Telefono Domicilio
Telefono Ufficio
Telefono Comunità
Telefono Convento
Telefono Parrocchia
Telefono Seminario
Fax Residenza
Fax Domicilio
Fax Ufficio
Fax Comunità
Fax Convento
Fax Parrocchia
Fax Seminario
Centralino Residenza
Centralino Domicilio
Centralino Ufficio
Centralino Comunità
Centralino Convento
Centralino Parrocchia
Centralino Seminario
Email
pubblico
Cellulare
pubblico
Telefono Ufficio
pubblico
Curriculum
1. DATI BIOGRAFICI
Nato a Lecco (LC), il 28 dicembre 1963. E’ stato ordinato prete, nella diocesi di Milano, il 13 giugno 1987. 
2. TITOLI DI STUDIO
Ha conseguito il Baccalaureato in Teologia presso la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale nel 1987 (Seminario di Venegono). Ha perfezionato la sua formazione accademica, presso la Pontificia Università Gregoriana di Roma, sotto la guida di PETER HENRICI s.j., ottenendo prima la Licenza in Filosofia (indirizzo di Teologia fondamentale), con una tesi su: Maurice Blondel e l’enigma della “Filosofia cristiana”; e poi raggiungendo il Dottorato in Filosofia, nel 1996, al termine di un periodo di residenza presso l’UNIVERSITÉ CATHOLIQUE DE LOUVAIN, con un lavoro di ricerca su: L’ontologia implicita nell’”Action” (1893) di Maurice Blondel, coll. Dissertatio – Series Romana 19 (Pubblicazione del Pontificio Seminario Lombardo), Glossa, Milano 1998, 477 pp.
3. ATTIVITÀ DIDATTICA
Insegna ininterrottamente, a partire dall’anno accademico 1991-’92, presso il Seminario Arcivescovile di Milano: Teodicea-Teologia filosofica (1991), Ermeneutica (1992) ed Estetica (2009). Dal 2000, assume l’insegnamento di Teodicea, Antropologia e Fenomenologia della Religione presso l’Istituto Superiore di Scienze Religiose di Milano, conservando a tutt’oggi la docenza del corso di Metafisica. Dall’ottobre del 2003 assume la docenza dei corsi di Metafisica (in precedenza Antropologia 2) e Filosofia della religione, presso la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale (Sede centrale). Dall’anno 2007, propone regolarmente corsi/seminari di specializzazione presso la Sezione di Teologia fondamentale. Nel settembre 2014 è nominato professore straordinario dal Grancancelliere della Facoltà, il Card. Angelo Scola. Dal 2012 collabora stabilmente ai lavori interni dell’Area di Teologia Fondamentale. Mentre, nell’anno 2017, diventa coordinatore dell’Area di Filosofia. Nel maggio 2013 è stato nominato docente stabile presso l’ISSR di Mantova: incarico svolto fino al 2016, assumendo l’insegnamento di Antropologia e Metafisica. Dal 2012, offre collaborazioni (corsi/conferenze) come docente invitato presso alcune Università o Accademie italiane (Roma, Bologna, Firenze). 
4. INCARICHI ACCADEMICI ED ECCLESIALI
Nominato Professore Orrdinario della Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale dal Gran Cancelliere, S. E. Mario Delpini, il 10 settembre 2019. Residente con incarichi pastorali, nella Parrocchia di Santa Francesca Romana, in Milano. Membro ufficiale del Centro di Studi blondeliani presso le città di Aix en Provence e di Roma. Collaboratore presso la Pontificia Accademia della Vita, presso la Santa Sede in Vaticano-Roma.

Allegati
Altre attività, ricerca e collaborazioni
Scheda personale
Allegati
Principali pubblicazioni
BIBLIOGRAFIA RECENTE.
ANNO 2010 
LIBRI
Ontologia dell’Assoluto affettivo. Linee di un’ontologia della vita di Dio e di un’antropologia dei legami, pro manuscrpto, Milano 2010, pp. 422. 
ARTICOLI
L’antropologia affettiva di Malebranche. Ontologismo cristiano e legame teologale, Dike, Milano 2010, 87-123. RECENSIONI
M. RECALCATI, L’uomo senza inconscio. Figure della nuova clinica psicanalitica, Raffaello Cortina, Milano, pp. 349 (TEOLOGIA 3/2010). 
COLLETTANEE
Logos e legature del sentire. Predisposizione del sensibile e scritture dell’anima, in: P. SEQUERI (ed.), «Esteriorità di Dio. La fede nell’epoca della perdita del mondo», coll. Aesthetica 5, Glossa, Milano 2010, 107-135. 
ANNO 2011 
ARTICOLI
La teoria blondeliana del vincolo nell’Action 1893, Accademia, Firenze 2011, 132-165. 
RECENSIONI
M. FATTAL, Ricerche sul logos. Da Omero a Plotino, Vita e Pensiero, Milano 2005, pp. 289 (TEOLOGIA 3/2011). 
ANNO 2012 
RECENSIONI
L. DI PINTO, Il Logos delle sintesi passive in Edmund Husserl, Edizioni Giuseppe Laterza, Bari 2010, pp. 500 (TEOLOGIA 2012/3). 
COLLETTANEE
Il lavoro del legame per la giustizia degli affetti. Spunti di un cortometraggio privo di effetti speciali, in: «Famiglia all’italiana », Fondazione Ente dello Spettacolo, Roma 2012, 69-80. 
Perle del Concilio. Al tesoro del Vaticano II, EDB, Bologna 2012, 195, 215. 
L’incanto ritrovato nella trama dei sensi. Riprendere i sensi nella promessa di senso, in: «I sensi spirituali. Tra corpo e spirito», A. Montanari (ed.), Sapienza 59, Glossa, Milano 2012, 3-52. 
ANNO 2013 
RECENSIONI
S. ŽIZĚK, Il resto invisibile. Su Schelling e questioni correlate, Edizioni Orthotes, Napoli 2012 (TEOLOGIA 3/2013). COLLETTANEE
Il nocciolo evangelico di Gesù. Le cose che lo tengono in vita, Comunità della Dozza, Bologna, 2013, pp. 45.
Agostino in-forma l’Occidente. Cuore e pondus amoris, Studi su Dossetti, Bologna, pp. 2-23.
ANNO 2014 
ARTICOLI
La forma amabile e sacrificale del simbolico che nutre la vita, Rivista di Semiotica (3), Roma 2014, 17-42.
RECENSIONI
M.C. NUSSBAUM, Emozioni politiche. Perché l’amore conta per la giustizia, Edizioni il Mulino, Bologna 2014, pp. 480 (TEOLOGIA 3/2014).
ANNO 2015
LIBRI
D. CORNATI - D.E. VIGANÒ, Il fuoco e la brezza del vento. Cinema e preghiera, San Paolo, Roma 2015, pp. 120.
ARTICOLI
Le 'vie' verso Dio e la struttura dell'originario. Blondel e Balthasar leggono Tommaso, Contributo alla II giornata di area fondamentale, indetta dalla Facoltà teologica di Milano (10 febbraio 2015), Glossa, Milano 2015.
Il raccordo metafisico e ospitale delle "cinque vie" verso Dio. Spunti per un comune esercizio di memoria e di immaginazione, II giornata di aggiornamento dei docenti di area filosofica indetta dalla Facoltà dell'Italia Settentrionale (10 febbraio 2015), Glossa, Milano 2015.
L’origine della coscienza e il «momento Sublime» nella fenomenologia di Marc Richir, Glossa, Milano 2015.
Il canto e il controcanto della nostra libertà - Pro manuscripto.
Le affinità elettive di un filosofo e di un teologo. Il 'vinculum' fra Maurice Blondel e Giuseppe Colombo, Teologia 40 (2015), 356-388.
RECENSIONI
G. AGAMBEN, Il fuoco e il racconto, Edizioni Nottetempo, Roma 2014, pp. 145 (TEOLOGIA 2/2015).
COLLETTANEE
Spirito della mistica e umanesimo integrale. La genesi affettiva dell’umano vivere, in: «Dio al limite del silenzio. Il fascino ambiguo della mistica», A. Montanari (ed.), Sapienza 69, Glossa, Milano 2015, 3-45.
ANNO 2016
LIBRI
La brace, il pane e il pesce arrostito. Sprazzi e bagliori sui Vangeli della domenica, Glossa, Milano 2016, pp. XVI-146.
Soggetto, senso e verità. Che cosa fa di un uomo un uomo?, Glossa, Milano 2016, pp. VIII-148.
ARTICOLI
Le vie dello spirito verso Dio. Blondel e Balthasar rileggono Tommaso, Teologia 41 (2016), 60-81.
RECENSIONI
H. U. VON BALTHASAR, I compiti della filosofia cattolica nel tempo, Edizioni LAS, Roma 2013, pp. 85 (TEOLOGIA 1/2016).
COLLETTANEE
La genesi affettiva della coscienza nella Fenomenologia di Marc Richir, in: Soggetto, Senso, Verità. Che cosa fa di un uomo un uomo?, Glossa, Milano 2016, 51-86.
La percezione: la cenerentola della ragione?, in: Soggetto, Senso, Verità. Che cosa fa di un uomo un uomo?, Glossa, Milano 2016, 107-111.
ANNO 2017
RECENSIONI
P. BIAVARDI, Il “no” è dramma e pro-messa. Paul Valadier: una teologia davanti a Nietzsche, Ibiskos Editrice Risolo, 2016, pp. 439 (TEOLOGIA 2/2017).
ANNO 2018
LIBRI
L'amore che tutto compie. Verità e giustizia di agape in Hans Urs von Balthasar, Casa Editrice Vaticana, Roma 2018, pp. 244.
P. CLAUDEL, La scarpetta di raso, Le Château Edizioni (traduzione a cura di S. Valenti), Aosta 2011, pp. 344 (TEOLOGIA 3/2018).
ANNO 2019
LIBRI
"Ma più grande è l'amore". Verità e giustizia di agape (BTC 195), Queriniana, Brescia 2019.
ANNO 2020
D. CORNATI - E. PRATO (ed.), Fratello Dio. Invenzioni a più voci. Studi in onore di Pierangelo Sequeri nel suo LXXV compleanno, Glossa, Milano 2020.
L'ideale dell'affezione è la giustizia dell'ethos. Il curioso gemellaggio di cortesia medievale e spirito romantico, in D. CORNATI - E. PRATO (ed.), Fratello Dio. Invenzioni a più voci, Glossa, Milano 2020.
ANNO 2021
D. CORNATI, Il nome divino e l'incanto del vivere, Postfazione di P. Sequeri, EDB, Bologna 2021.
Allegati
Altre informazioni
"L'era del sospetto non basta più. Di fronte alle crisi e alle minacce sempre più gravi, è venuta l'era della scommessa. Dobbiamo avere il coraggio di scommettere sul rinnovamento continuo delle capacità degli uomini e delle donne di credere e di sapere insieme. Perché, nel multiverso circondato di vuoto, l'umanità possa perseguire a lungo il suo destino creativo" (J. Kristeva, Assisi, 27 Ottobre 2011).
Allegati